Via Augusto Murri, 74 - 40137 Bologna (BO) Tel. 051 6233237 - Fax 051 4451364
Mail: segreteria@scuolesangiuseppe.net
 

Regolamento Scuola Primaria

Art. 1  La scuola apre alle h. 7.30 di ogni giorno dal lunedì al venerdì, l’orario delle lezioni del mattino è compreso fra le h. 8.05 e le h. 13.05 e per il giorno del rientro dalle 8.05 alle 16.30. L’orario delle attività pomeridiane extra curricolari è dalle h. 14.30 alle h. 16.30 (ad eccezione del Laboratorio Polistrumentale che termina alle ore 15.30). Per chi rimane soltanto a mensa l’orario di uscita è alle h. 14.30 e la consegna dei bambini avverrà in veranda. La puntualità è un impegno di serietà e di rispetto reciproco.

Il Calendario scolastico annuale è deliberato dal Consiglio di Istituto secondo le indicazioni dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Art. 2  I genitori sono invitati a non sostare nei locali della scuola, per facilitare il controllo degli alunni da parte degli insegnanti; si richiede, per analogo motivo, di non interrompere il regolare flusso di uscita degli alunni.

I genitori non possono accedere ai locali destinati alle attività scolastiche, salvo esplicita autorizzazione della Coordinatrice Didattica, per favorire il corretto svolgimento delle lezioni. I genitori sono chiamati a non supplire ad eventuali dimenticanze dei figli portando a scuola o recuperando dalla stessa, libri, quaderni e materiale. L’alunno va accompagnato nell’acquisizione delle autonomie adeguate all’età.

Art. 3 Le assenze, le entrate posticipate o le uscite anticipate devono essere giustificate in portineria e sul diario di Istituto negli appositi moduli. Il Diario deve essere tenuto in ordine ed aggiornato. I genitori sono pregati di visionarlo regolarmente. Per partecipare alle uscite didattiche, si richiede la compilazione del modulo presente nel diario stesso valido per tutte le uscite dell’anno. Durante le uscite didattiche ed i viaggi di istruzione, gli alunni saranno accompagnati esclusivamente dagli insegnanti e dal personale scolastico. La giustificazione di assenze e ritardi saranno registrati dal docente nel registro elettronico.

I genitori devono comunicare per scritto, sugli appositi moduli (annuali e giornalieri) i nominativi delle persone autorizzate a ritirare il bambino da scuola. I bambini non saranno affidati a persone di cui non risulti delega scritta.  Le deleghe giornaliere vanno consegnate all’insegnante del mattino.

Art. 4 In caso di indisposizione degli alunni durante le lezioni, la scuola provvederà ad avvertire telefonicamente la famiglia.

In caso di assenza per malattia, i compiti verranno lasciati in portineria dopo il terso giorno di assenza. Non verranno anticipati compiti in caso di vacanza con la Famiglia. Dal primo giorno di assenza le insegnanti provvederanno su richiesta dei genitori a far pervenire in portineria i libri e il materiale scolastico. Al rientro dell’alunno sarà garantito un sereno e graduale reinserimento nella normale attività didattica.

Art. 5 Gli alunni devono indossare il grembiule blu (femmine) e la casacca blu (maschi) sempre e con ordine. Nel giorno di educazione motoria, gli alunni verranno a scuola indossando la tuta da ginnastica e una maglietta bianca. Ogni alunno deve essere fornito dell’occorrente per le lezioni. Si chiede la collaborazione da parte dei genitori nel rendere sempre più autonomi i bambini rispetto alla cura e alla responsabilità del materiale scolastico.

E’ richiesto un comune impegno per conservare accoglienti e decorosi tutti gli ambienti della scuola ed ogni attrezzatura didattica messa a disposizione degli alunni.

Art. 6 La scuola offre un servizio di mensa, assistito da personale incaricato. I pranzi, saranno registrati in classe ogni mattina. Non è permesso portare cibo da casa, né rimanere nei locali della mensa senza consumare il pasto.

In occasioni di feste e di compleanni, non è consentito il consumo di cibi e bevande; Verranno comunque valorizzati i compleanni e gli altri momenti di festa con modalità diverse, a seconda anche della fascia di età.

Art. 7 A scuola non si possono assumere farmaci. In caso di specifiche necessità il genitore deve lasciare la prescrizione del pediatra e il farmaco in segreteria. Il personale scolastico provvederà alla somministrazione secondo posologia e modalità indicate dal medico.

Art. 8 L’uso del telefono cellulare non è consentito durante la permanenza nell’ambiente scolastico: aule, mensa e doposcuola. Chi ne è in possesso lo deve depositare in portineria e potrà ritirarlo all’uscita. E’ proibito l’uso di videocamere, di registratori e simili durante le lezioni, l’intervallo ed il doposcuola. L’Istituto non risponde dello smarrimento di somme di denaro e di qualsiasi oggetto.

Art. 9 Sono predisposti ricevimenti individuali da parte di ogni insegnante previo appuntamento, secondo il calendario settimanale comunicato ai genitori. A metà di ogni quadrimestre si tengono colloqui generali pomeridiani secondo scansione oraria concordata.

Per ogni problematica inerente la vita scolastica, è sempre possibile fare riferimento alla Coordinatrice Didattica, telefonando in segreteria per fissare un appuntamento.

Art. 10 I genitori si sentano impegnati a partecipare alle riunioni della propria classe e alle iniziative proposte dall’Istituto.

Art. 11 Per motivi di sicurezza zaini, cartelle e strumenti musicali vanno posizionati nel luogo indicato dagli insegnati.

 
 
 
'